martedì 6 marzo 2012

tortino di cioccolato con cuore fondente

the force that through
the green fuse
drives the flower
drives my green age
(d.thomas)

Marzo, ancora con un piede nell'inverno, ma già si sente quella forza che prepara la primavera... un rumore di macchina in movimento che si fa sempre più vicina.
Un dolcetto per gli ultimi freddi, con un'unica difficoltà: la temperatura del forno...per trovare quella giusta bisogna fare qualche prova, questa dose è per 10 pezzi.


ingredienti per 10 persone:

140 gr di cioccolato fondente
230 gr di uova (bianco e rosso/3 o 4 uova)
140 gr di burro
180 gr di zucchero
80 gr di farina
30 gr di cacao in polvere

procedimento:

  1. mettere in frigo o nel congelatore gli stampini individuali: vanno benissimo quelli in alluminio monouso, perché raffreddandoli si imburrano meglio (vedi passo 4);
  2. montare zucchero e uova mentre si fanno fondere il burro ed il cioccolato con poco burro;
  3. aggiungere prima il burro fuso e mescolare, quindi il cioccolato fuso amalgamando bene il composto, terminare con il cacao in polvere e la farina setacciati insieme, e mescolare;
  4. fondere un po’ di burro per gli stampini, tirarli fuori dal congelatore e con un pennello ungerli uno per volta MOLTO ACCURATAMENTE, infarinarli e versarvi il composto con un mestolo, fino a 3/4;
  5. infornare con forno molto alto (200°-220°) per 10’-15’ circa: dovranno essere leggermente gonfi e la superficie esterna deve essere croccante; se i contenitori sono stati unti bene il dolcetto dovrebbe uscire facilmente, altrimenti aiutarsi con un coltellino: attenzione che la superficie esterna diventa piuttosto fragile e si rischia di romperlo.
IMPORTANTE: questi dolcetti possono essere congelati prima di essere cotti ed utilizzati in un secondo tempo con le stesse modalità di cottura.

....e con immenso piacere "quel filo di speranza" lanciato da Patrizia del blog Melagranata ora è un libro I - Kitchen, una valanga d'amore....


sono felicissimo di aver dato un contributo alla realizzazione di questa iniziativa partecipando con la ricetta Torta rustica con i porri.
potete prenotare e acquistare il libro direttamente sul sito dell'editore www.liberodiscrivere.it

10 commenti:

  1. Mi ci vorrebbe proprio uno di questi adesso come dessert :)

    RispondiElimina
  2. Li ho mangiati in un ristorante una volta e ancora li porto nel cuore ;-)

    Un bacione e buona giornata

    RispondiElimina
  3. Complimenti Matteo!!!!
    Buona giornata!!

    RispondiElimina
  4. rieccoti!!
    questo tortino è una vera e propria coccola, troppo buono e per aspettare la primavera è perfetto :)))
    ma quella cremina che occhieggia dal piatto cos'è?
    un abbraccio grande

    RispondiElimina
  5. sono appena le 11 e ho fià voglia di dolce, mi posso servire? ha un aspetto godurioso. Brava

    RispondiElimina
  6. Carina l'idea di aggiungere il cacao...non mi resta che provare anche questa versione dal momento che ADORO questo tipo di dolce...Complimenti
    simo

    RispondiElimina
  7. Veramente molto golosi ....complimenti!!!
    ciao a presto ^_^

    RispondiElimina
  8. che meraviglia viene da svenireeee

    RispondiElimina
  9. Complimenti per il blog, ho dato un'occhiata a qualche ricetta e mi sono subito unita ai tuoi lettori, a presto!

    RispondiElimina
  10. Ciao sono Manuela, e sono una studentessa dell'istituto tecnico economico "Costa" di Lecce. Faccio parte ad un progetto chiamato "Dieta Meditaliana" (che è l'acronimo di dieta Mediterranea Italiana) e sarei felice se lei mi potesse inviare la sua email all'indirizzo: posta@repubblicasalentina.it per poterla informare riguardo il nostro progetto. Se desidera saperne di più si può rivolgere al sito: www.discoversalento.it Grazie per la sua collaborazione.

    RispondiElimina